La libera professione è un'opportunità

www.ipasvi.it

25/02/2013 - Per il 66,7% degli infermieri che hanno risposto al sondaggio Ipasvi si tratta di una opportunità da esplorare.

Si è appena conclusa la consultazione on line lanciata sul portale Ipasvi sul tema della libera professione.

Ben 2.430 gli infermieri che hanno risposto alla domanda posta dalla redazione:"Secondo te la libera professione per un infermiere è...".

La maggioranza di essi, il 66,7%, ritiene che sia "una nuova opportunità da esplorare", mentre il 26,8% dei partecipanti al sondaggio motiva la scelta della libera professione come "una necessità legata alla difficile congiuntura economica". Solo al 6,5% degli infermieri dichiara di non essere interessato all'argomento.

Il nuovo quesito lanciato sulla homepage del portale Ipasvi riguarda le priorità che il nuovo governo dovrà avere sul fronte delle politiche per migliorare il Sistema Salute. 

 
una nuova opportunità da esplorare
66.7%

una necessità legata alla difficile congiuntura economica
26.8%

non mi interessa
6.5%


2430 Voti
Torna alle news

STUDIO ASSOCIATO INFERMIERISTICO R.S. DI RAINERI G. E STANGA F.

P.IVA/C.F.: 03588660989 - Sede Legale: Via Don Bonsignori 95/C – 25080 Prevalle (Bs) - Sede Amministrativa: Via Dei Caduti 45 – 25038 Rovato (Bs) - Sede Operativa: Via Matteotti 161 - 25086 Rezzato (Bs)

Credit www.andreamazza.com

Privacy Policy Cookie Policy