Lavoratori: attenti allo stress

Dalla sezione “ABC salute” del sito www.ipasvi.it

Che il lavoro generi stress è cosa nota, in discussione invece sono gli effetti dello stress sulla salute del cuore. Una revisione europea, pubblicata sulla rivista Lancet, ha infatti trovato che lo stress sul lavoro può aumentare il rischio di malattie del cuore. La ricerca ha preso in esame 13 studi europei condotti tra il 1985 e il 2006 che hanno seguito uomini e donne senza storia di malattia cardiovascolare e che hanno risposto a questionari sullo stress da lavoro. Il 15% dei partecipanti (30.214 soggetti su un totale di 197.473) riferiva di avere uno stress da lavoro. In questi soggetti stressati il rischio di avere un evento cardiovascolare maggiore (per esempio un infarto cardiaco) era aumentato del 23 per cento.

Da ricordare

Lo stress da lavoro gioca un ruolo importante sul rischio cardiovascolare e un suo contenimento potrebbe ridurre nel tempo la mortalità da infarto.

Da fare

Non è semplice ridurre lo stress sul lavoro, ma a volte possono aiutare semplici esercizi, per esempio inspirare lentamente e ripetutamente attraverso il naso, trattenendo il respiro per alcuni secondi, poi espirando attraverso la bocca. In questo modo si può contrastare il respiro superficiale e veloce associato allo stress.

Inoltre per controllare lo stress è utile dedicarsi nei momenti extra lavorativi a un hobby o a praticare attività fisica.



Torna alle news

STUDIO ASSOCIATO INFERMIERISTICO R.S. DI RAINERI G. E STANGA F.

P.IVA/C.F.: 03588660989 - Sede Legale: Via Don Bonsignori 95/C – 25080 Prevalle (Bs) - Sede Amministrativa: Via Dei Caduti 45 – 25038 Rovato (Bs) - Sede Operativa: Via Matteotti 161 - 25086 Rezzato (Bs)

Credit www.andreamazza.com

Privacy Policy Cookie Policy